Burano with all the houses painted in bright colours making each street look like a rainbow, this Venetian island town could be the most colorful place in the world. 

Burano con tutte le sue casette dipinte in colori sgargianti, le strade di Burano sembrano un grande arcobaleno, e di sicuro rendono quest’isola della Laguna di Venezia il posto più colorato al mondo.

Aerial view of Burano island

Inhabited already in Roman times, it became worldwide famous in the 1500s, thanks to the art made by the precious hands of the fishermen's wives, that as a pastime used to gather in the small "campielli" of the island to work the Lace, an estimable creation of needle and thread.

Abitata sin dai tempi dei Romani, quest’isola diventò famosissima nel 1500, grazie all’arte preziosa creata dalle mani umili delle donne di quest’isola, madri e mogli dei pescatori, che aspettavano il loro ritorno ritrovandosi nei campielli, per lavorare il Merletto come passatempo, dando vita a meravigliose creazioni di ago e filo.

IMG_2316

This humble yet noble art lasted through the centuries, and even saved Burano’s economy when in 1872 a glacial winter froze the lagoon, and fishermen had nothing to bring home to their families. That moment of necessity had been the spark that flamed up the history of Burano. The Queen Margaret in person, together with the Countess Andriana Marcello, and the honest deputy of the Italian Parliament Paulo Fambri helped the women of Burano on the task of reviving Burano glorious Lace. The “Scuola Merletti” was opened that same year, giving work to 1800 women during the years of splendour. Burano Lace was sold in Venice, Rome, Milan, Florence, London, New York.

Fu proprio quest’arte umile e allo stesso tempo nobile a salvare Burano nel gelido inverno del 1872, quando la laguna gelò, e i pescatori non avevano nulla da portare a casa per sfamare le loro famiglie. Ma quel momento di bisogno fu anche la scintilla che infiammò il futuro di Burano per sempre. La Regina Margherita in persona, insieme alla Contessa Andriana Marcello, e al giovane deputato al Parlamento Paulo Fambri, aiutarono le donne di Burano nel glorioso compito di dare il giusto sfarzo al Merletto di Burano. La Scuola Merletti di Burano aprì i battenti quello steso anno, e nei momenti di splendore diede lavoro a ben 1800 merlettaie. Il Merletto di Burano veniva venduto a Venezia, Roma, Milano, Firenze, Londra, New York.

05_big

Burano is still known today for the fine quality of its Lace, also called “Burano Stitch”.

Burano è conosciuta tutt’oggi per la qualità sopraffina dei suoi pizzi, noti anche col nome di “Punto Burano”.

IMG_7659

The island is famous also for being the homeland of Baldassarre Galuppi, a celebrated musician among the best of the 18th century. His monument stands in the center of Piazza Galuppi, the main square of the island of Burano.

L’isola è famosa anche per aver dato i natali a Baldassarre Galuppi, musicista annoverato tra i migliori del 18° secolo. Il suo monumento si trova proprio al centro di Piazza Galuppi, la via principale dell’Isola.

galuppi

Another modern “Vip” of the Island is Emma, the oldest lacemaker who recently turned 100 on 14th February 2016. She still works without glasses.

Ma l’isolana “Vip” dei giorni nostri è Emma, la più “antica” merlettaia di Burano, che recentemente ha compiuto 100 anni, il giorno 14 febbraio 2016. Lavora ancora senza bisogno di occhiali.

burano

But Burano has so many secret gems yet to uncover: the home of the sculptor Remigio Barbaro for example, or the colorful rainbow house hidden in the maze of narrow streets and colorful halleys.

Burano ha ancora così tante perle nascoste da trovare: la casa dello scultore Remigio Barbaro per esempio, o la coloratissima casa arcobaleno, introvabile nel labirinto di stradine e vicoli colorati.

IMG_0437

See you in Burano!

Vi aspettiamo a Burano.